logotype
25 -July -2017 - 04:26
 
                         
                            
 

                                     A T T E N Z I O N E !!!

  Questo sito è uno spazio totalmente, interamente ed assolutamente GRATUITO a disposizione di tutti coloro che il Teatro lo amano, lo curano, lo seguono, lo vivono e/o che comunque contribuiscono in qualche maniera a farlo vivere. 

   Vuoi farne parte ??? Scrivici a 

                                                  bandadeimisci@libero.it

==========================================

 

               Spigolature

Teatro "VERDI"

                                           GENOVA  -  (Sestri Ponente)

averdi1

Piazza Oriani 7, 16154 Genova
Telefono +39 010 6148366
Fax +39 010 6012051
biglietteria@teatroverdigenova.it

averdi2

Vai alle "News" per scoprirlo !!!

==========================================

aviziodiscrivere

Scrivere è un pò come una malattia.

Come il fumo, il gioco, gli stupefacenti: ti da assuefazione, ti inebria, diventa una dipendenza.

Non è poi così difficile: raccogli i pensieri, li metti su carta, crei una favola, un dramma, una magia.

CONFESSATE !!!!  

Chi di voi ha questa malattia ??

Da ora, diamo uno spazio a tutti coloro che vorranno rendere pubblico questo vizio qualche volta inconfessabile e magari anche un pò molesto che consiste nel dare sfogo alla fantasia. Racconti brevi, per carità, che lo spazio è quello che è !! Natutalmente, diamo per scontato che gli scritti che ci manderete sono ORIGINALI E NON SCOPIAZZATI e che inviandoli DATE IMPLICITA AUTORIZZAZIONE ALLA LORO PUBBLICAZIONE SU QUESTA PAGINA, rinunciando a QUALSIASI RIVALSA DI QUALSIASI TIPO nei nostri confronti e CI RISERVIAMO IL DIRITTO ESCLUSIVO DI DECIDERE IN MERITO ALLA LORO PUBBLICAZIONE !!!

Mandateceli dunque all'indirizzo

bandadeimisci@libero.it

indicandoci il vostro nome e cognome e la città di provenienza CHE VERRANNO PUBBLICATI IN CALCE ALLO SCRITTO. La fantasia NON E' MAI ANONIMA !!!!

Ed ecco gli ultimi arrivi....

Buona lettura....!!!!!!

===========================================

PETALI DELLO STESSO FIORE

SONO LORO. Spuntano dappertutto: per la strada, in qualche negozio, in qualche bar (dietro o davanti al bancone), in qualche ufficio, persino tra i banchi della Pro Loco durante la Cena in Piazza, per non dire in Biblioteca.
Sono le studentesse e gli studenti che hai conosciuto in tutti questi anni di insegnamento qui a Cairo, non necessariamente “tuoi”, ma a scuola ci si conosce tutti più o meno, anzi a volte ti capita di essere salutato da qualcuna/o che proprio non ricordi e che ti affretti a salutare a tua volta per non fare una figuraccia.
E il bello sta nel fatto che sono in età scalare, dalla signora e mamma, alla ragazza col fidanzato, alla ragazzina dall’aria un po’ rincoglionita (ma è solo l’aria) al padre di famiglia, al fidanzato serioso, al ragazzino ancora con le idee un po’ confuse sul come fare (sul cosa non ci sono dubbi!).
E sono tutti importanti per te - anche se loro non lo sanno e non lo possono sapere - non fosse altro perché scandiscono inesorabilmente, con la loro presenza, tutti gli anni trascorsi a scuola, tutti gli anni di vita trascorsi a Cairo e. insieme a quegli anni. gli avvenimenti a loro strettamente connessi.
Queste ragazze e questi ragazzi sono, loro malgrado, una sorta di agenda composta da 37 volumi, per adesso, e che ti trovi casualmente a sfogliare incontrandoli, a volte con curiosità, a volte con nostalgia
Sono comunque, tutti, dal primo all’ultimo, parte della tua vita e per questo, inevitabilmente, finisci anche col pensare a quelli che non ci sono più, e allora smetti di sorridere….

(Adalberto RICCI – Savona)

===============================

abuzzioni

Rinascita

Le rughe del tempo
Solchi generazionali
Fattezze di nonna,di padre.
Imprigionati nel mio corpo ,
a far specchio di se stessi
Rinati in me ...adesso...

aborzone

PICCOLA VITA

Sono nata in una casa cosi' piccola
Che un cerino la illuminava tutta.
Il mio castello.
I sogni la vita
Presero forma
da quella scatolina al sole
Contornata da rose ..lilla'
Pomodori rosso fuoco.
Le lumache sul muretto
Le api sopra agrifogli rosa
Il pampano sulla stradina..
La ringhiera,le scale in marmo e granito...
Primi passi in salita
Saldati dalle mie manine.
Prima porta a sinistra
Campanello stonato
E li 'Mamma...
Li' ancora e sempre
Per sempre ad aspettare.....

Franca Borzone (Genova)

=================

Vicino a Te.

Sono qui nel cielo sopra
ogni orrore violenza e fame
dentro l'azzurro sopra il mare.
Guardo giù e vedo un lembo
di terra .
Chissà se c'è la guerra?
Volando dentro questa scatola
di metallo grigio sopra ad ogni confine
sopra ad ogni umana fine
nell'infinito spero.
Mi sento così vicino a Te Signore
Lontana dalla miseria umana
il cuore batte forte per l'emozione
che prende il sopravvento
Devo condividere con Te
questo momento.
Ecco la mia preghiera
con la speranza che giunga a Te
che non resti una chimera.
Fa o Signore scendere le tue lacrime
come un nuovo Battesimo
un'altra vita per questa umanità
smarrita.
Guarda giù con gli occhi Tuoi e
illumina se puoi il buio
spegni la follia dei potenti
rendili giusti dona a loro nuovi sentimenti.

(Paola Buzzoni - Genova)

======================

Non parlarmi
se quello
che vuoi dirmi
non è più bello
del silenzio ...

asilenziobis

(Graziella Travi – Genova)

=========================

HO MESSO VIA

Ho messo via un pò di illusioni
Che prima o poi basta così
Ne ho messe via due o tre cartoni
Comunque so che sono lì
Ho messo via un pò di consigli
Dicono è più facile
Li ho messi via perchè a sbagliare
Sono bravissimo da me.

(Adalberto RICCI – Savona)

===================

NONOSTANTE

E poi ....le senti le persone VERE .
Quelle che comunque non ti lasciano .
Nonostante tutto.
Nonostante la distanza.
Nonostante te...

agraziella

(Graziella TRAVI – Genova)

 

===================================

 E a tutti coloro che ancora una volta vorranno seguirci e darci il loro sostegno,
   
            come sempre....
 
 
                  acomico
 
              
              ...grazie di tutto, grazie di cuore !!!!!
 
La banda dei Misci - Webproject: Studio Comunicazione Aziendale