logotype
26 -May -2019 - 16:43

"Arditodesìo"

logo

Teatro della
Contemporaneità

Arditodesìo
c/o Teatro Portland

Via Papiria, 6
38122 - Trento
Tel/fax: 0461.924470

Presidenza e amministrazione
Francesca Pegoretti
amministrazione@arditodesio.org

Direzione artistica
Andrea Brunello
direzione@arditodesio.org

Organizzazione e Distribuzione Spettacoli
Francesca Corradini
contatti@arditodesio.org
Tel. 3463794355

CHI SIAMO

La compagnia nasce nel 2002. Il nome racconta il "desiderio ardito" di creare e fare teatro mantenendo la massima integrità artistica. Il drammaturgo e attore Andrea Brunello è direttore artistico della compagnia che ha sede presso il Teatro Portland di Trento.

La compagnia ha come elemento fondante il concetto che il teatro debba rappresentare una realtà "aumentata", dove nel tempo di uno spettacolo si possano attraversare idee, emozioni, esperienze anche diversissime tra loro. Crediamo in un teatro specchio della nostra realtà. Per noi il teatro dovrebbe avere anche un aspetto "pedagogico" dove il pubblico acquisisce meraviglia, stupore, curiosità. La conoscenza viene dopo.

Arditodesìo elabora un percorso di nuova drammaturgia, teatro che racconta la contemporaneità, teatro civile e di narrazione. Teatro civile per noi non riguarda solo temi di pura cronaca e attualità, ma la stimolazione del pensiero critico attraverso le grandi idee, le grandi storie e una sana ironia che si possono raccogliere sotto una sola parola: "Cultura", civile di per sé.

Fra le produzioni della compagnia citiamo:
Sloi Machine (spettacolo vincitore del IX Festival di Resistenza - Premio Museo Cervi 2010), Storie di Uomini. Un anno sull'Altipiano (2011), Libero nel Paese della Resistenza (2013) (menzione Speciale ad Andrea Brunello al XIII Festival di Resistenza – Premio Museo Cervi Teatro per la Memoria 2014).

Dal 2012 la compagnia ha intrapreso un percorso di narrazione della scienza nella sua interazione con l'essere umano, il lato umano della scienza.
Il progetto, in coordinamento con il Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche dell'Università degli Studi di Trento, si chiama Jet Propulsion Theatre.
Tra gli spettacoli del JPT ricordiamo:
Il Principio dell’Incertezza (2012), Torno indietro e uccido il Nonno (2014), Pale Blue Dot – Pallido Pallino Blu (2015), Noi, Robot (2018), Alberi (2018).

La compagnia si occupa anche dell'organizzazione e direizone artistica del Teatro della Meraviglia Festival.

==============

LE PRODUZIONI

"Il principio dell'incertezza"

Ispirato da Richard Feynman e dedicato ai nostri figli

Con Andrea Brunello e Enrico Merlin
Drammaturgia di Andrea Brunello
Musiche di Enrico Merlin
/Regia di Andrea Brunello e Michela Marelli
Luci e supporto tecnico di Andrea Lucchi
Disegni di Salvatore Crisà

In collaboration with / In collaborazione con il The Physical Science Communication Laboratory of the physics Department of the University of Trento (Italy) / Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche dell'Università degli Studi di Trento

LO SPETTACOLO

Un professore si inerpica attraverso alcuni fra i più misteriosi concetti della meccanica quantistica (l’esperimento della doppia fenditura, il gatto di Schroedinger, i many-worlds di Hugh Everett III) per raccontare un meraviglioso mondo fatto di misteri e paradossi. Ma sotto si nasconde un’inquietante verità. La lezione si trasforma così in una confessione che mescola le teorie più evolute della meccanica quantistica, le teorie dei mondi paralleli, con il segreto del professore, spingendolo a prendere una decisione estrema.
A supportare il lavoro in scena di Andrea Brunello c’è il musicista Enrico Merlin. Si crea così un connubio fra voce, testo, suoni e musica, che porta lo spettatore a vivere una piena esperienza teatrale pur senza negare i rigorosi contenuti scientifici presenti nel testo.

incertez1

              incertez3

incertez2

incertez5

incertez6

incertez7

incertez8

incertez9

incertez10

           incertez11

incertez12

incertez13

incertez14

incertez15

==== ==== ==== ==== ====

“Torno indietro e uccido il nonno”

Un viaggio a tutta velocità dentro il Tempo...

“Pallido pallino blu”

Il clima. Il Voyager. Il nostro Pianeta. Una rivoluzione ci salverà. Vero?

“Noi, Robot”

Cosa vuol dire Essere Umano?

“Alberi”

Gli alberi comunicano fra di loro, si aiutano e hanno cura dei loro simili. Gli alberi sono sorprendenti e hanno tanto da insegnarci…

“Fly Me To The Moon”

I sogni, a volte, si avverano

Mio fratello rincorre i dinosauri

Tratto dal libro di Giacomo Mazzariol “Mio fratello rincorre i dinosauri”.

Libero nel paese della resistenza

Un viaggio nel favoloso mondo di Libero durante gli anni del fascismo e della seconda guerra mondiale. Una "piccola" storia che si fa Grande Storia.

Sloi Machine

Quando il diritto al lavoro si scontra con il diritto alla salute. Teatro civile allo stato puro.

Jazz teatrale di Brunello / Merlin

La musica e il teatro. I grandi testi della letteratura mondiale portati in scena in forma "jazzistica" e improvvisativa.

=== === === === === === === === ===

La banda dei Misci - Webproject: Studio Comunicazione Aziendale